Pensieri e Istantanee di Francesco Mancini

... dove un sogno è ancora libero

Notizie e Informazioni Montagna e Sport

Informazioni, storie, notizie... In questo contenitore raccoglierò tutto quanto riguarda la montagna, l'escursionismo, la mountain bike e anche qualche curiosa notizia di sport ma soprattutto quello che il Cuore mi comanda di scrivere...

Segui la rubrica informativa delle News di EsplorandoX ...

29 Novembre 2018 – CON KALIPE’ MOUNTAINLOVE Silvia Muzio e Michela Di Paolo SULLE MONTAGNE DELL’ ALTO ATERNO PER IL SENTIERO MARTINELLI E I SUOI 3 RIFUGI : CON CIMA DEL MONTE MARINE E CIMA DEL MONTE MOZZANO – Percorsi Km 23 per dislivello complessivo salita di 1267m 

Indimenticabile e lunghissima giornata meteo e umana sui miei territori. Ci sono ascese che vanno realizzate subito per completare una amicizia che si può vivere anche senza raggiungere altissime Cime ma esplorando territori poco conosciuti ma di estrema bellezza e solitudine, il tutto grazie a 2 ragazze che con la loro simpatia e dolcezza, unite alla competenza riconosciuta dal Collegio Guide Alpine Regione Abruzzo, porteranno i loro futuri clienti verso la felicità del contatto con la natura più bella come il Sentiero dei 3 Rifugi dedicato a Federico Martinelli 

Pizzoli de L’Aquila 730m, Belvedere 950m, deviazione Rifugio 1090m, Rifugio Chicchirichi 1100m, Balcone di Pizzoli 1250m, Sella 1350m, Rifugio Federico Martinelli al Fosso del Buco 1430m, Cima del Monte Marine 1465m, Le Fontanelle 1375m, La Serra 1434m, Pratelle 1292m, Collelungo 1277m, Cesaotto 1200m, Fonte Capo Croce 1197m, Aielli 1180m, Fosso di Forca Carrara , Colle Giorgi 1220m, Cresta del Mozzano 1400m, Cima del Monte Mozzano 1493m, Fosso di Forca Carrara, Aielli, Colle del Cerro 1209m, Aia del Prete 1312m, Pratelle, Rifugio Santa Pupa 1277m, Valle Donica 1000m, Barete 878m, Traverso Barete-Pizzoli, Pizzoli 730m.

24 Novembre 2018 - IDEARE, ORGANIZZARE E CONDURRE LA DECIMA SERATA SOCIALE CLUB 2000M /CAI PALESTRINA - Vedere quasi 300 persone IN PIEDI su invito del Maestro Alpinista Paolo Boccabella per dedicare un minuto di raccoglimento ai CADUTI del SOCCORSO ALPINO è il significato più profondo che si poteva dare a questo indimenticabile evento che ho organizzato.
Ringrazio coloro che hanno avuto la volontà di affrontare, nonostante il pesante infausto meteo, centinaia e centinaia di Km in auto da tutto il Centro Italia per vivere la grande passione della Montagna.

A nome personale, come componente del Consiglio Direttivo e organizzatore dell’evento, del Presidente Giuseppe ALBRIZIO e del Direttivo tutto sono ad invitarVi alla 10^ Serata Sociale che quest'anno si svolge in collaborazione con il CAI di Palestrina (Roma) nella giornata di SABATO 24 NOVEMBRE 2018 dalle 15.30 in poi con la consueta CENA SOCIALE alla quale sono certo non mancherete.

9 Settembre 2018 – CON L’EMOZIONE DI Mauro Danteo PER LA TRAVERSATA DEL MONTE ROTELLA DELLA MAJELLA IN MEMORIA DI FILIPPO FREZZA DI ROCCA PIA 

Da Pescocostanzo a Rocca Pia anche insieme al nuovo simpaticissimo amico e grandissimo fotografo Federico Gagliardi: percorsi Km 13 con dislivello salita di 738m e discesa di 1143m Ringraziando tutti gli amici e i parenti per la Targa commemorativa apposta a distanza di 1 anno dal tragico evento – Pescocostanzo Base Seggiovia 1450m, Sterrata Impianti da Sci 1550m, Seggiovia a Monte 1750m, Cresta direzione Nord-Ovest 1880m, Cima della Fossa 1990m, Cima del Monte Rotella 2129m, Vallone del Rotella 1850m, Stazzo del Rifugio abbandonato 1688m, Traverso Sorgente della Fonte 1550m, Sopra Villaneto 1350m, Colle Torre Mozza 1160m, Rocca Pia 1046m.

Venerdì, 03 Agosto 2018 00:00

NEWS N.25 Raggiungere un Sogno !!!

1-2-3 Agosto 2018...E FU QUOTA 4228m !!! PUNTA CASTORE DEL MONTE ROSA AL CONFINE SVIZZERO PER LE LACRIME DI GIOIA CON L'AMICIZIA DELLA GUIDA ALPINA Raffaello Toro E LO SKY RUNNER Sandro Ciccone realizzando una straordinaria esperienza di altissima quota fra acclimatamento e creste senza fiato per Km 16.5 con dislivello salita di 1543m 
Roma 0m, L'Aquila 800m, Val Grassoney La Trinite' Val d'Aosta 1637m, Seggiovia Stafal Gabiet 1825m - 2182m, Funivia Colle Bettaforca 2727m, Bettolina Inferiore 2906m, Bettolina Superiore 3131m, Cresta Attrezzata 3380m, Rifugio Quintino Sella 3585m, Ghiacciaio del Felik 3750m, Punta Felik 4088m, Colle Felik 4061m, Cresta Sud-Est, Anticima 4176m, Punta Castore 4228m.

2 Giugno 2018 - Voglio ringraziare il Presidente del CAI di ALATRI Silvio Campoli e gli organizzatori Francesca SabellicoCarmine Malandrucco e Alessandro Riggi per aver invitato ufficialmente il Club 2000m tramite la mia persona all'inaugurazione del 3 Concorso Fotografico " Emozione Montagna "
Invito tutti gli Appenninisti a visitare la bellissima Mostra con i vari padiglioni dedicati sia alle foto presentate che ad argomenti dedicati alla Montagna presso l'antico Chiostro di San Francesco in Piazza Regina Margherita nel centro storico di Alatri. 
La Mostra è aperta tutti i giorni fino al 16 Giugno dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.30.

27 Maggio 2018 - SULLE CIME DEL TERMINILLO CON LA MITICA PECORA FROILEN DI Peppe Ardente DEL RIFUGIO FONTE TARI' SULLA MAJELLA PER IL GRANDIOSO RADUNO IN MONTAGNA DEL CLUB 2000M - Organizzare e Coordinare un evento che ha visto la partecipazione di 200 e più ANIME è qualcosa di irripetibile.

Pian dé Valli del Terminillo 1620m, Sella del Vento 1640m, Rifugio La Fossa 1505m, Fontanile dell'Acquasanta 1720m, Sella di Vall'Organo, Cresta Sella dei Sassetelli 2077m, Cima di Vall'Organo 2090m, Cima l'Innominata 2010m, Sella Sassetelli, Vetta Sassetelli 2139m, Cima del Monte Terminillo 2216m, Cima del Monte Terminilletto 2108m con il Rifugio Rinaldi, Sella del Cavallo 2050m, Pian dé Valli 1620m. Percorsi Km 14 per dislivello salita di 900m.

Domenica 27 Maggio 2018, se il meteo finalmente si stabilizza positivamente, centinaia di escursionisti saliranno sulle creste del massiccio più alto dei Monti Reatini in occasione del Quinto Raduno in montagna del sodalizio che unisce coloro che hanno aderito al Progetto del Club 2000m (Il Sito Internet è http://www.club2000m.it/) del Presidente Giuseppe Albrizio e con i Direttivi Francesco Mancini, Claudio Carusi e Livio Rolle.

29 Aprile 2018 - SOLITARIA di 82 KM PER IL GRANDE ANELLO DELLA FERROVIA DISMESSA PALIANO-FIUGGI FINO AL LAGO DI CANTERNO Dislivello Salita 957m 

DEDICATO ad Antonella Caiola del Club 2000m di Colleferro, Lucia Rossi e Gianna Carpentieri del CAI di Colleferro

Itinerario: Colleferro Stazione Ferroviaria 218m, Valle Sette Due, Sacco, Ponti La Selva, Paliano 471m, SR155, Stazione di Paliano 270m, Colle Rosa, Primo Ponte, Serrone 485m, Piglio 552m, Piagge, Acuto 676m, Cercitole 705m, Fiuggi 610m, Fonte Bonifacio VIII, Parco Comunale Bosco di Lagozzo, SP123, Lago di Canterno 538m, SR155, Anagni, Casilina, Stazione di Colleferro.

7 Aprile 2018 - Club Alpino Italiano (Sezione di Colleferro) - Essere invitato a raccontare la passione e le emozioni per un progetto da trasmettere agli altri vuol dire che una piccola parte del tuo animo rimarrà nel cuore di coloro che hanno presenziato per viverti.

Un plauso alla Sezione CAI di COLLEFERRO del Presidente Amedeo Mattia Parente, del Vice Presidente Bruno Massimei, della Segreteria Gianna Carpentieri con l'apporto di Massimiliano Cecconi per l'invito a rappresentare il Club 2000m il tutto condito dalla importante sorpresa della partecipazione straordinaria di Stefano Ardito.

11 Settembre 2005: due grandi montanari non più giovanissimi hanno scalato le 245 cime dell'Appennino Italiano raggiungendo alle 13.30 di oggi la Cima di Femmina Morta a quota 2.423 metri nel Parco Nazionale della Majella.

Marcello Ferrazza 65enne del Cai di Colleferro, e Italo Iachini, 66 anni del Cai di Ascoli Piceno dopo una vita passata insieme sui monti realizzano il loro sogno che apre le porte ad un nuovo modo di vivere la montagna.

La partecipazione al dramma di Amatrice e dintorni va dimostrato con la presenza a questi eventi e non solo con le parole.

Il Direttivo del Club 2000m Francesco Mancini e altri Appenninisti all'evento organizzato Sabato 10 Febbraio 2018 da " Montagne in Movimento " del CAI di Amatrice e dal CAI Regione Lazio affinché la tragedia del Terremoto di Amatrice non venga dimenticata.

La rassegna di eventi di cultura di montagna 2018 di oggi ha visto la presenza dello scrittore del famoso Libro " Le 8 Montagne " di Paolo Cognetti e dell'Artista Nicola Magrin.

Pagina 1 di 2